Escursione naturalistica primaverile: "Lana e pecore, nel cuore della Lessinia cimbra", domenica 10 aprile 2022

Considerate le previsioni metereologiche e l'abbassarsi della temperatura in montagna, abbiamo deciso di spostare l'uscita al 10 aprile.

Domenica 10 aprile riprenderanno le nostre tradizionali escursioni naturalistico-paesaggistiche, con un’amena ed istruttiva passeggiata in Lessinia, ove la val Squaranto è maggiormente incisa, ma sul versante soleggiato.

E’ proprio qui che nel 1287 il vescovo di Verona Bartolomeo della Scala, a tardiva imitazione dell’analoga iniziativa dei colleghi di Trento e di Vicenza, insediò i primi coloni di lingua alto-bavarese, poi impropriamente chiamati cimbri, dando inizio alla lenta secolare trasmigrazione che porterà queste genti a rendere abitata l’intera fascia medio-alta dell’altopiano: al tempo, nell’economia veronese primeggiavano la produzione e la lavorazione della lana, e ad essa si dedicarono i nuovi venuti, come ancora ricordano la favolistica ed i nomi di alcune contrade. All’inizio del cammino, avremo modo di scorgere l’irraggiungibile ed un tempo misteriosa casetta delle fade, testimonianza di un periodo nel quale i rapporti con i potentati cittadini non furono del tutto pacifici. Risaliremo poi per antichi tratturi e pittoresche frazioni fino ai pascoli dove da qualche decennio è stato riscoperto e promosso l’allevamento di una varietà autoctona ed esclusiva del territorio, la pecora brogna, dalle particolari caratteristiche. Raggiungeremo infine uno spettacolare ed inatteso anfiteatro naturale, la Sengia del Barifa, ove sosteremo per il picnic.
Il percorso – con una durata effettiva di cammino di circa due ore tra andata e ritorno - si svolge a media quota, tra i 700 e i 900 metri, e non presenta alcuna difficoltà: si raccomanda tuttavia di indossare scarpe dotate di buona presa, soprattutto se avrà piovuto da poco. Al solito, portare la colazione al sacco, poiché non incontreremo alcun esercizio pubblico: in caso di tempo incerto, equipaggiarsi con ombrelli o mantelline.
Il raduno delle auto e la partenza sono fissati per le ore 9.30 in borgo Trento (non un minuto di più), di fronte alla chiesa di S.Giorgio in Braida, ove potranno eventualmente essere lasciate le vetture eccedenti; il ritorno in città è previsto per le ore 16 circa. La partecipazione è libera fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso la Segreteria: 045- 912531
Per ulteriori informazioni, telefonare a :
Galeazzo Sciarretta, tel. 045-4732522 oppure 335-5764907

Sede

Goethe-Zentrum Verona
Istituto di Cultura Italo-Tedesca

Via San Carlo 9 - 37129 Verona
Tel. +39 045 912531
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 01716250236

Segreteria

dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e
dalle ore 15:00 alle ore 20:00

sabato (escluso mesi estivi)
dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi essere aggiornato sulle attività e corsi che proponiamo.