Filmreihe: “FRAUENfilm - Regisseurinnen“, 05. Oktober 2018 - 15. Februar 2019

Jeden Freitag (oder Donnerstag) um 18.00 Uhr, Raum 1

FRAUENfilm - Registe
FRAUENfilm – Regisseurinnen

“Le donne hanno appena trovato il coraggio di guardare se stesse e la società con i propri occhi”, scriveva nel 1978 Helke Sander, attivista e pioniera del cinema al femminile.

Sono passati 40 anni da allora e lo sguardo delle donne ha fatto passi da gigante, anche dietro la cinepresa, diventando l’artefice di film acclamati nei festival di tutto il mondo: è a quello sguardo che il Goethe - Institut dedica la rassegna FRAUENfilm – Registe, viaggio sorprendente in un cinema dalla forza inedita, capace di una straordinaria diversità di temi e di approcci.Basterebbe pensare alle premiatissime Maren Ade o Valeska Grisebach, che ridisegnano con originalità la geografia emotiva e sociale dei rapporti umani, mescolando pubblico e privato come hanno già fatto alcune antesignane di genio: Margarethe von Trotta e Doris Dörrie, innanzitutto, ma anche nomi meno noti come Helke Misselwitz, che un anno prima della caduta del Muro firmava con Winter Adè un formidabile reportage sulla condizione femminile nella DDR. E se Caroline Link riuscì a riportare l’Oscar in Germania dopo vent’anni con il suo Nirgendwo in Afrika, oggi molte registe si districano abilmente anche tra i generi di maggior successo, come dimostrano le commedie di Karoline Herfurth e Sylke Enders o lo struggente biopic Vor Der Morgenröte di Maria Schrader, ennesime conferme che oggi in Germania il cinema migliore si declina al plurale femminile.

Die Filme:

Freitag, den 05. Oktober 2018

1. Western

Valeska Grisebach

Germania 2017, 121 min., v.o. con sott.it

In una regione isolata della Bulgaria un gruppo di tedeschi sta lavorando alla costruzione di una centrale idroelettrica. Anche se i rapporti con gli abitanti del paese lì vicino sono complicati – in parte anche per le barriere linguistiche all’inizio difficili da superare – Meinhard riesce a fare amicizia con la gente del posto. Il collega Vincent, al contrario, segue i tentativi di avvicinamento con diffidenza gelosa. Con WESTERN Valeska Grisebach racconta di lavoratori in un paese straniero a partire da premesse opposte a quelle solite: qui sono i tedeschi ad essere gli stranieri e il superamento delle barriere non è per loro più semplice di quanto non lo sia per i colleghi che dall’estero arrivano in Germania.

                                                       western     western 2

                                                       Copyright Komplitzen Film                                                Copyright Komplitzen Film

 

Freitag, den 12. Oktober 2018

2. Kirschblüten Hanami (Fiori di ciliegio - Hanami)

Doris Dörrie

Germania 2008, 127 min., v.o. con sott.it.

Rudi (Elmar Wepper) è malato di cancro ma non sa di avere solo più poche settimane di vita. Solo sua moglie Trudi, una donna piena di vita e con tendenze esoteriche, è a conoscenza della diagnosi del dottore. È lei che decide di compiere con lui un ultimo viaggio. Quando giungono sul mar Baltico, però, Trudi muore inaspettatamente – sarà Rudi a realizzare il più grande sogno di lei: andare in Giappone e vedere il Monte Fuji.

                                                      kirschbluten     kirschbluten 2

                                                      Copyright Majestic                                                            Copyright Majestic

 

Donnerstag, den 18. Oktober 2018

3. Grüsse aus Fukushima (t.i.Fukushima, mon amour)

Doris Dörrie

Germania 2015/2016, b/n, 104 min., v.o. con sott.it.

Marie e suo marito si lasciano proprio nel giorno del matrimonio. La giovane donna decide allora di andarsene il più lontano possibile dal luogo del disastro e decide di andare in Giappone con l’organizzazione “Clowns4Help”. Lì dovrà portare aiuti ai sopravvissuti della catastrofe di Fukushima. Ben presto Marie capisce però di non essere all’altezza del compito, ma è decisa lo stesso a non mollare. Quando incontra l’anziana geisha Satomi, che vuole tornare alla sua casa distrutta, e decide di accompagnarla nella zona contaminata dalle radiazioni, chiusa dal 2011, poco a poco tra le due donne così diverse nasce un’amicizia sorprendente, da cui entrambe impareranno qualcosa.

                                                                Grusse     grusse 2

                                                               Copyright Hanno Lentz- Majestic                                    Copyright Hanno Lentz- Majestic

 

Freitag, den 26. Oktober 2018

4. Könige (4 Re)

Teresa von Eltz

Germania 2015, 98 min., v.o. con sott.it.

Natale, festa della pace, festa della famiglia. Ma non per i quattro giovani protagonisti, Lara, Alexandra, Timo e Fedja, e non per il dott. Wolf, che nella clinica psichiatrica giovanile si occupa del quartetto. Ad ogni faticosa seduta di terapia diventa chiaro quanto le ragioni dei conflitti che i quattro ragazzi si trovano ad affrontare vadano ricercate proprio in famiglia. La festa di Natale nel reparto sarà piena di sorprese, belle e brutte, - ma nonostante l’amaro disastro finale aprirà alla speranza.

                                                        4 konige       4 konige 1

                                                        Copyright PortAuPrincePictures_Kristian_Leschner 511px    Copyright PortAuPrincePictures_Kristian_Leschner

Freitag, den 9. November 2018

5. Hannah Arendt

Margarethe von Trotta

Germania 2011/2012, 100 min., v.o. con sott.it.

Nel 1961 Hannah Arendt è a Gerusalemme come inviata del New Yorker per scrivere del processo contro il gerarca nazista Adolf Eichmann. È convinta che stia per assistere al faccia a faccia con un mostro. Si ritrova invece davanti a un banale burocrate. A partire da questo fatto biografico prende forma il ritratto intenso di una donna coraggiosa e decisa. La pellicola racconta della filosofa Hannah Arendt (1906-1975), dell’analisi e delle osservazioni fatte da lei durante il processo contro Adolf Eichmann. Ritratto profondo e a tutto tondo di un intellettuale d’eccezione del XX secolo, il film rivolge lo sguardo anche agli immigrati ebrei provenienti dalla Germania nella New York degli anni ’60, diventando una testimonianza importante delle storie di quel particolare gruppo di persone.

                                                             hannah     hannah 2

                                                             Copyright Heimatfilm                                                     Copyright Heimatfilm 511px

 Freitag, den 16. November 2018

6. Die Farbe des Ozeans (t.l. Il colore dell’oceano)

Maggy Peren

Germania 2011, 96 min., v.o. con sott.it.

Dramma nel paradiso delle vacanze: nelle Isole Canarie Nathalie, una turista tedesca, è testimone di un tragico sbarco di migranti. Un barcone con a bordo africani si è arenato sulla spiaggia; tra i sopravvissuti scorge un uomo con il figlio piccolo. Nathalie vuole dare aiuto, ma un poliziotto, indurito dal suo lavoro quotidiano, la manda via. Nonostante ciò, il profugo Zola e il piccolo Mamadou riescono poi a entrare in contatto con la tedesca che, contro la volontà del marito, decide di aiutare i due. Ma i soldi con cui Nathalie vuole aiutare l’africano a fuggire verso la terraferma portano a una catastrofe che lei non era in grado di prevedere. DIE FARBE DES OZEANS (t.l. Il colore dell’oceano) è un film di grande attualità sui problemi politici e umanitari dell’Europa nella gestione del flusso migratorio africano.

                                                                       farbe      farbe 2

                                                                       Copyright Pere Pueyo                                             Copyright Pere Pueyo

Freitag, den 23. November 2018

7. Winter Adè (T. int.: After Winter Comes Spring)

Helke Misselwitz

Germania 1988, 118 min., documentario DEFA, v.o. con sott.it.

Un anno prima della caduta del Muro, la regista attraversa in treno la Germania dell’Est da sud a nord per capire “come altri hanno vissuto e come vorrebbero vivere.” Lungo il percorso incontra tante donne: ciascuna a modo suo sta cercando la libertà - perché così vuole o per forza di cose - e racconta delle paure e delle speranze che ha.

                                                                      winter 1       winter 2

                                                                      Copyright Thomas Plenert                                Copyright DEFA-Stiftung, Michael Loewenberg

 

Freitag, den 7. Dezember 2018

8. Vor der Morgenröte - Stefan Zweig in Amerika (Prima dell’alba - Stefan Zweig in America

Maria Schrader

Germania 2016, 106 min., v.o. con sott.it.

1936: lo scrittore austriaco Stefan Zweig scappa dall’Europa per sfuggire ai nazisti. A Rio de Janeiro viene organizzato un banchetto in suo onore, a Buenos Aires partecipa al congresso del PEN. Nel gennaio del 1941 arriva a New York, dove incontra la prima moglie e si lamenta con lei delle tante richieste di aiuto che gli giungono dall’Europa e che non lo lasciano scrivere. Nello stesso autunno si trova con la seconda moglie, Lotte, a Petropolis, in Brasile, dove ora vive e dove sta lavorando al testo della “Novella degli scacchi”. Pochi mesi dopo lui e Lotte si suicidano. Con VOR DER MORGENRÖTE Maria Schrader ha dato vita a una pellicola sul tema dell’esilio toccante e indirettamente attuale, che riflette inoltre un pezzo di storia europea, avvalendosi di un interprete geniale per il ruolo quale Josef Hader.

 

                                                                                              film

                                                                                              Copyright XVerleih_Mathias-Bothor

                                                                                                film2

                                                                                               Copyright XVerleih_Mathias-Bothor

 

Freitag, den 14. Dezember 2018

9. Alle Anderen (Tutti gli altri)

Maren Ade

Germania 2009, 124 min., v.o. con sott.it.

Nell'atmosfera rilassata delle vacanze in Sardegna, lontano dalla routine di tutti i giorni, si inaspriscono drasticamente i conflitti di una coppia sulle questioni della libertà e della capacità di adeguarsi. Sentimenti, situazioni e atteggiamenti fin troppo noti sono raffigurati in tutta l'intimità che ne deriva in maniera talmente veritiera e realistica che fa quasi male.

                                                      alle anderen     alle anderen 2

                                                     Copyright KomplizenFilm                                                                       Copyright KomplizenFilm

 

Freitag, den 21. Dezember 2018

10. Schönfeld Boulevard

Sylke Enders

Germania 2013/2014, 102 min., v.o. con sott.it.

Cindy è in procinto di fare la maturità, con i genitori abita a Berlino, vicino all’aeroporto in costruzione di Schönefeld, i cui lavori, contro ogni aspettativa, sono indietro di anni. Anche la vita della ragazza sembra un cantiere di lunga durata: per via del sovrappeso, Cindy non è molto amata, e, insicura, non riesce a opporsi adeguatamente agli attacchi di mobbing di alcune compagne di classe – né sa parare gli scherzi pesanti del suo amico Danny. Poi però Cindy incontra un ingegnere finlandese e un informatico dalla Corea – la sua vita e la sua personalità prendono una nuova piega.

                                                     schon    schon 2

                                                     Copyright Claudia Rorarius credofilm GmbH 511px                           Copyright Claudia Rorarius credofilm GmbH   

 

 

Freitag, den 11. Januar 2019

11. Jenseits der Stille (Al di là del silenzio)

Caroline Link

Germania 1996, 109 min., v.o. con sott.it

I genitori di Lara sono sordomuti. Ben presto, perciò, la bambina deve assumersi delle responsabilità. Dopo la maturità Lara vuole lasciare la cittadina bavarese per studiare musica a Berlino. Da qui nascono grossi problemi nel rapporto con suo padre, problemi che si aggravano ulteriormente con la morte della madre.

                                                                          jen      jen 2

                                                                         Copyright StudioCanal                                                                        Copyright StudioCanal

 

Freitag, den 18. Januar 2019

12. Wild (Selvaggio)

Nikolette Krebitz

Germania 2014/2015, 97 min., v.o. con sott.it.

WILD racconta dell’amore tra una donna e un lupo e analizza in tutta trasparenza i confini che separano la natura umana da quella animale.

“Il film è un thriller silenzioso, che (…) spezza le categorie rassicuranti che segnano il confine tra gioco e vita.” (Tagesspiegel)

Freitag, den 25. Januar 2019

13. Zwischen Welten

Feo Aladag

Germania 2014, 103 min., v.o. con sott.it.

Jesper, soldato dell’esercito tedesco, si presenta volontario per prendere di nuovo servizio in Afghanistan, terra martoriata dalla guerra. A lui e alla sua truppa viene dato l’incarico di proteggere un avamposto in un piccolo paese dalla crescente influenza dei talebani. In quel frangente viene preso come interprete il giovane afgano Tarik. Quest’ultimo si trova perennemente a dover fare i conti con la sua coscienza e con gli ordini dei suoi superiori.

                                                                               zwischen welte

                                                                               copyright Independent Artists Filmproduktion

                                                                               zwischen welten 2

                                                                                copyright Independent Artists Filmproduktion

Freitag, den 1. Februar 2019

14. Finsterworld

Frauke Finsterwalder

Germania 2012/2013, 95 min., v.o. con sott.it.

FINSTERWORLD è un film ambientato in una Germania apparentemente uscita fuori dal tempo. Un paese dove splende sempre il sole, i bambini indossano uniformi scolastiche, i poliziotti si travestono da orsi e i podologi regalano biscotti alle vecchiette. Tuttavia, dietro la bellezza di questo mondo parallelo si cela l’abisso – e il viaggio va in quella direzione.

                                                                                                   finsterworld

                                                                                                   Copyright Markus Förderer - Alamode Film

                                                                                                  finsterworld 2

                                                                                                  Copyright Markus Förderer - Alamode Film

 

Freitag, den 8. Februar 2019

15. The Pasta Detectives (Rico, Oskar und die Tieferschatten)

Neele Vollmar

Germania 2013/2014, 96 min., v.o. con sott.it.

Il piccolo Rico, che si descrive come bambino “meno intelligente”, vive nel quartiere di Kreuzberg, a Berlino, insieme alla madre, che però non ha molto tempo per lui. Il suo isolamento dagli altri viene meno quando incontra Oscar, un bambino veramente molto dotato che diventa subito suo amico. L’amicizia è immediatamente messa a dura prova perché Oscar non si presenta a un incontro concordato. Rico viene a sapere che il suo nuovo amico è stato rapito e riesce a liberarlo e a smascherare il colpevole. L’adattamento del bestseller RICO, OSCAR E IL LADRO OMBRA (RICO, OSKAR UND DIE TIEFERSCHATTEN) è un film per bambini commovente, ma anche pieno di avventure, con due attori fantastici nel ruolo dei protagonisti.

                                                

                                                   the pasta    the pasta 2

                                                   Copyright Stephan Rabold Lieblingsfilm GmbH                                            Copyright Stephan Rabold Lieblingsfilm GmbH

Freitag, den 15. Februar 2019

16. Ostwind (Vento dell’Est)

Katja von Garnier

Germania 2013, 105 min., v.o. con sott.it.

La quattordicenne Mika è stata bocciata e, per questo, invece di andare al mare al centro estivo insieme alla sua amica Fanny, è costretta a trascorrere le vacanze, in compagnia dei suoi libri di scuola, dalla severa nonna Maria Kaltenbach che vive in campagna. Lì non c’è rete mobile, ma in compenso ci sono un maneggio, lo stalliere Sam, giovane e carino, e soprattutto “Ostwind” (Vento dell’Est), uno stallone considerato indomabile e pericoloso. Tra il cavallo e la ragazzina nasce subito un’insolita amicizia, un’esperienza che li condurrà entrambi verso inattese avventure e che li cambierà per sempre.

                                              

                                               ost  ost 2

                                               copyright Tom Trambow- SamFilm                                                     copyright Tom Trambow-SamFilmJPG

Sede

Goethe-Zentrum Verona
Istituto di Cultura Italo-Tedesca

Via San Carlo 9 - 37129 Verona
Tel. +39 045 912531
Fax +39 045 8344114
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 01716250236

Segreteria

dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e
dalle ore 15:00 alle ore 20:00

sabato (escluso mesi estivi)
dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi essere aggiornato sulle attività e corsi che proponiamo.