Viaggio culturale ad Augsburg, 8-10 dicembre 2006

Per i nostri iscritti e i loro familiari

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre 2006 siamo stati ad Augsburg (Augusta)!
Ci siamo immersi nella cultura di questa importante città fondata dall'imperatore Augusto ed abbiamo avuto la possibilità di godere delle molteplici opportunità culturali e del magico fascino del Christkindlmarkt. Abbiamo assistito all'Augsburger Engelspiel, angeli che suonano in occasione dell'apertura dell'enorme calendario dell'avvento in centro città, singolare tradizione del periodo prenatalizio tedesco.
Augsburg è città di fontane, palazzi patrizi, musei, chiese, e della Fuggerei, primo nucleo di case sociali al mondo dove per tradizione ancora oggi l'affitto annuo è di 0,88. Il Duomo, altrettanto stupefacente, con le cinque vetrate originali dell'XI secolo che sono le più antiche finestre al mondo dipinte in situ, è il trono del vescovo di periodo romano.
Augsburg fu considerata crocevia delle più importanti vie di comunicazione: mercanti e banchieri elevarono la città al rango mondiale da ospitare re ed imperatori; era punto di riferimento per il Fondaco dei Tedeschi a Venezia, per la Corte fiorentina, per il nascente sistema bancario, ed era centro di eventi politici e religiosi che coinvolgevano la Germania e l'Italia. Dal XIII secolo, città libera dell'impero, ospiti famosi pittori, scultori, musicisti ed architetti, fu centro di cultura e religione tra i più importanti della Germania, le cui testimonianze troviamo negli splendidi musei e nell'architettura che andremo a visitare.
Come sempre abbiamo avuto tempo a sufficienza per gli interessi personali espressi liberamente nel tempo dedicato al Christkindlmarkt, oppure visitando, ad esempio, la Brecht-Haus, la deutsche Barockgalerie, la Kunstgalerie, ecc. Abbiamo partecipato inoltre ad una visita guidata in lingua italiana, nel corso della quale sono stati presentati tutti i siti più importanti e particolari della città.
Abbiamo alloggiato per due notti all'Hotel "Steigenberger", nel centro di Augsburg, uno dei più famosi alberghi in Germania dove in passato hanno pernottato Mozart, Goethe, Napoleone e Wellington... ed ora è stato il nostro turno.
Alla sera del venerdì abbiamo assistito al "Don Giovanni und der steinerne Gast", tragicommedia musicata da Wolfgang Amadeus Mozart e presentata dal famoso teatro di marionette "Augsburger Puppenkiste". Questo teatro di marionette è il più famoso evento culturale permanente della città e fa parte dei tre più importanti teatri di marionette al mondo.

Sede

Goethe-Zentrum Verona
Istituto di Cultura Italo-Tedesca

Via San Carlo 9 - 37129 Verona
Tel. +39 045 912531
Fax +39 045 8344114
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 01716250236

Segreteria

dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e
dalle ore 15:00 alle ore 20:00

sabato (escluso mesi estivi)
dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi essere aggiornato sulle attività e corsi che proponiamo.