Dive! II. Teil / II^ parte

 

DIVE! Da Marlene alle nuove protagoniste del cinema tedesco
DIVEN! Von Marlene bis zu den heutigen Protagonistinnen des deutschen Kinos

DIVE2

Seconda parte: 12 ottobre - 7 dicembre 2011

Introduce il critico cinematografico e fotografo Beppe Domenichini

Beppe Domenichini, fotografo, artista video e di opere web-art, maestro del linguaggio multimediale. Le sue realizzazioni di ripresa e scenografia video e registrazioni audio lo hanno reso famoso in Europa, soprattutto per l'ambizioso progetto di visualizzazione della sinfonia Dante di Liszt con animazioni delle incisioni di Dorà e recitazione di brani della commedia.

Mercoledì 12.10.11, ore 18.30:

Berlin Calling (Germania 2008,105 min., v.o. sott. it. - Regia: Hannes Stöhr)

Un compositore berlinese di musica elettronica, conosciuto come DJ Ickarus, gira il mondo dei dance club in compagnia della sua ragazza che gli fa anche da impresario. Il progetto di pubblicare l'album più importante salta all'improvviso, quando Ickarus viene ricoverato in una clinica psichiatrica per abuso di stupefacenti e preso in cura dalla dottoressa Petra Paul (Corinna Harfouch). Una tragicommedia ambientata a Berlino.

Mercoledì 19.10.11, ore 18.30:

Whisky mit Wodka (Whisky con vodka, Germania 2009, 104 min., v.o. sott. it. - Regia: Andreas Dresen)

Il maturo attore Otto Kuhlberg si ubriaca facendo saltare una giornata di riprese. Per questo motivo, in sua sostituzione viene ingaggiato un secondo attore. La rivalità sul set fra Otto e il suo sostituto provoca non pochi intrighi...

Giovedì 27.10.11, ore 18.30:

Bella Martha (Ricette d'amore, Germania 2002, 103 min., v.o. sott. it. - Regia: Sandra Nettelbeck)

Martha è un'eccellente chef in un ristorante elegante. Rigorosamente ed esclusivamente dedita all'arte culinaria, a un certo punto deve affrontare nuove sfide: proprio nella fase in cui è chiamata a farsi carico della figlia testarda di sua sorella, vittima di un incidente mortale, deve anche fare i conti con un esuberante cuoco italiano, suo possibile concorrente. Ma tutto è bene quel che finisce bene...

Mercoledì 02.11.11, ore 18.30:

Das Leben der Anderen (Le vite degli altri, Germania 2005/06, 137 min., v.o. sott. it. - Regia: Florian Henckel von Donnersmarck)

Gerd Wiesler, capitano del Ministero per la sicurezza dello Stato della DDR, viene incaricato di sorvegliare lo scrittore Georg Dreymann e sua compagna Christa-Maria Sieland. Nel corso della sua attività di spionaggio verrà a conoscenza di fatti che lo indurranno a una conversione...

Giovedì 10.11.11, ore 18.30:

Yella (Germania 2007, 89 min., v.o. sott. it. - Regia: Christian Petzold)

Alla ricerca di un nuovo futuro, Yella decide di chiudere con il passato, cambiare vita e trasferirsi. Lungo il cammino incontra un uomo dell'ambiente dei capitali di rischio, del quale diventa assistente. Ma il passato si riaffaccia continuamente nella sua nuova vita...

Giovedì 17.11.11, ore 18.30:


Jerichow (Germania 2008/09, 93 min., v.o. sott. it. - Regia: Christian Petzold)

Il destino fa incontrare a Jerichow, località della Germania orientale afflitta da spopolamento e disoccupazione, tre persone: un ex soldato, il proprietario di origine turca di una catena di chioschi e la sua enigmatica moglie. Un incontro che condurrà al baratro...

Mercoledì 23.11.11, ore 18.30:

Nach fünf im Urwald (It's a jungle out there, Germania 1995, 90 min., v.o. sott. it. - Regia: Hans-Christian Schmid)

Dopo una lite con il padre, la diciassettenne Anna scappa di casa per partecipare a un casting, spostandosi in autostop da una cittadina della Baviera verso Monaco. Mentre i genitori partono per la metropoli alla ricerca della figlia, la ragazza fa le sue prime spiacevoli esperienze con l'altro sesso. Al suo rientro a casa, al mattino successico, tutti in famiglia avranno imparato qualcosa. Un film a tratti molto divertente sulla difficoltà del diventare adulti.

Mercoledì 30.11.11, ore 18.30:

Lola rennt (Lola corre, Germania 1998, 81 min., v.o. sott. it. - Regia: Tom Tykwer)

Per non essere eliminato da un gangster, un giovane ha urgentemente bisogno di 100.000 marchi. Lola, la sua ragazza, corre per procurare la somma necessaria a salvare il suo amore. Il giovane regista Tom Tykwer racconta questa storia d'amore in tre varianti dall'epilogo diverso. Il film, che ha riscosso grande successo nel 1998, è soprattutto un gioco con il mezzo cinematografico, ma anche la testimonianza di una percezione della vita.

Mercoledì 07.12.11, ore 18.30:

Elementarteilchen (Le particelle elementari, Germania 2006, 113 min., v.o. sott. it. - Regia: Oskar Roehler)

Michael Djerzinski, biologo molecolare, e Bruno Clèment, insegnante, sono fratellastri e non potrebbero essere più diversi: in comune hanno solo la madre e il fatto di essere cresciuti lontano da lei, con le rispettive nonne paterne. Michael è introverso, ha come unico interesse le sue ricerche genetiche ed è tanto disinteressato al sesso quanto invece Bruno ne è ossessionato. Poi un giorno tutti e due incontrano l'amore: Michael ritrova Annabelle, una compagna di scuola, e Bruno conosce Christiane durante una vacanza. La felicità sembra finalmente aver bussato alla loro porta finchè le due donne non si ammalano gravemente...

Le proiezioni avranno luogo presso l'Istituto di Cultura Italo-Tedesca / Goethe-Zentrum Verona

Sede

Goethe-Zentrum Verona
Istituto di Cultura Italo-Tedesca

Via San Carlo 9 - 37129 Verona
Tel. +39 045 912531
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 01716250236

Segreteria

dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e
dalle ore 15:00 alle ore 20:00

sabato (escluso mesi estivi)
dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi essere aggiornato sulle attività e corsi che proponiamo.